Skip to main content

Come funziona un frigorifero e perchè è importante?

Il frigorifero è un apparecchio progettato per mantenere gli alimenti freschi e in buone condizioni. Quando decidi di scegliere e acquistare uno dei modelli presentati nella nostra guida al miglior frigorifero, molto probabilmente non sai come questi macchinari funzionano.

Il funzionamento dei frigoriferi si concentra su un ciclo di refrigerazione in costante movimento.

Innanzitutto l’obiettivo di un frigorifero è di trasportare il calore che è al suo interno, quello del cibo, all’esterno (atmosfera), al fine di mantenere il cibo a una temperatura adeguata.

Come funziona un frigorifero?

I dispositivi di raffreddamento sono macchine termiche che funzionano con cicli operativi basati sulla termodinamica.

Il funzionamento del ciclo è semplice, si tratta di far fluire un refrigerante attraverso varie fasi, in cui si verificano cambiamenti di fase dovuti a variazioni di pressione e temperatura lungo il percorso del refrigerante.

I frigoriferi hanno quattro elementi di base:

  • compressore
  • condensatore
  • sistema di espansione
  • evaporatore

Il frigorifero ha un compressore elettrico, alimentato da un motore elettrico (motore-compressore) che aspira il refrigerante in uno stato gassoso, lo comprime e questo aumenta la sua pressione, quindi lo invia al condensatore .

  • Il compressore ha la missione di aumentare la pressione del gas proveniente dall’evaporatore, in modo che in seguito sia più facile trasferirlo nuovamente allo stato liquido e anche far circolare il gas-liquido attraverso il circuito di refrigerazione.

Il liquido evapora rapidamente, generando temperature inferiori a 0º. Questo fa sì che l’interno del frigorifero rimanga freddo. Il gas che viene riscaldato rientra nel compressore e il ciclo si ripete.

P.S. L’evoluzione tecnologica ha portato alla creazione di macchinari sempre più evoluti e volti a perfezionare questo ciclo di refrigerazione; come per esempio nel caso dei frigoriferi no frost.

Conclusione

Questa guida al funzionamento di un frigorifero vuole essere anche un monito per porre più attenzione nell’utilizzo di questo semplice macchinario.

Infatti quando si procede all’installazione del frigorifero, assicurati sempre di lasciare spazio tra l’apparecchio e le pareti. Ricorda che lo scambio d’aria è fondamentale ed essenziale per un buon raffreddamento.

Come pulire il frigorifero? Alcune semplici operazioni!

Nessuno vuole che il proprio cibo venga a contatto con germi e batteri, quindi è importante mantenere puliti gli elettrodomestici da cucina che vengono utilizzati per preparare il cibo o che sono in contatto con essi come il frigorifero.

Una cattiva pulizia di questo apparecchio può causare muffe, ma non vuoi che ciò accada, vero? Quindi, impara come pulire un frigorifero all’interno.

La pulizia di un frigorifero è semplice, non è necessario essere un tecnico di refrigerazione o acquistare costosi prodotti per la pulizia.

Devi solo mettere da parte circa 30 minuti del tuo tempo per rimuovere tutto ciò che hai all’interno del frigorifero, lavare gli scaffali e i cassetti e rimettere tutto a posto. Se prendi l’abitudine di pulirla una volta al mese, ogni pulizia richiederà meno tempo!

Quali passaggi fare per pulire un frigorifero?

Per pulire un frigorifero devi avere a portata di mano:

  • Una spugna
  • Un canovaccio
  • Detersivo per piatti senza profumo
  • Una ciotola

Quali sono i passaggi per pulire un frigorifero?

Scollega il frigorifero (sempre!)

Prima di iniziare la pulizia, scollegare il frigorifero dall’alimentazione elettrica. Non preoccuparti della conservazione degli alimenti! Il tempo che impiegherai per la pulizia è molto breve quindi non si scongeleranno.

Rimuovi tutto il contenuto del frigorifero

Rimuovere tutti gli alimenti dal frigorifero, tutti gli scaffali e le parti rimovibili. Se non riesci a rimuovere alcuna parte perché è stata riparata, non preoccuparti: puoi comunque effettuare la pulizia.

Prepara la soluzione per pulire

Preparare una soluzione saponosa per pulire il frigorifero in una ciotola con acqua e qualche goccia di detersivo, immergere la spugna, strizzarla un po’ e iniziare a pulire le pareti interne del frigorifero.

Risciacquare e ripetere il processo soprattutto in presenza di macchie, quindi asciugare con il panno.

Rimetti i cibi all’interno del frigorifero

Ora puoi conservare tutti gli alimenti che hai rimosso all’inizio dal frigorifero. Un consiglio: cogli l’occasione per buttare via il cibo in cattive condizioni o molto vicino alla scadenza.

Conclusione

Non è sufficiente scegliere tra i migliori frigoriferi, la cosa più importante per mantenerli nel tempo è prendersi cura di loro.

Per mantenere la pulizia del frigorifero, è necessario pulirlo una volta al mese, ma quando si versano liquidi o alimenti all’interno, rimuovere immediatamente i resti per evitare la formazione di muffe

Prendersi cura dell’igiene di questo dispositivo elettronico è anche prendersi cura di se stessi. Se il cibo viene mantenuto nel suo stato perfetto, sarà anche benefico per la tua salute.